• Dott. Daniele Basta

Avocado, come si taglia, come si abbina e come si mangia


Ormai sono un po’ di anni che vari studi hanno evidenziato le proprietà benefiche dell’avocado nei confronti della salute.


Dal punto di vista nutrizionale , questo alimento ha una composizione molto particolare, ben differente dagli altri tipi di frutto. In effetti oltre al contenuto elevato in grassi monoinsaturi, l’avocado è ricco di vitamina A, B, C ed E, di minerali, tra cui ferro, calcio e zinco, e soprattutto di composti dalla potente azione antiossidante come i carotenoidi.


I composti bioattivi presenti in questo frutto esotico, secondo vari studi in vitro, hanno evidenziato importanti proprietà antifungine, antinfiammatorie, antitumorali e antiossidanti. Inoltre i fitosteroli contenuti nell’avocado, insieme agli acidi grassi monoinsaturi, potrebbero svolgere, come dimostrano vari lavori, un ruolo importante nel regolarizzare i livelli di colesterolo.


Sempre gli stessi acidi grassi monoinsaturi, oltre a stimolare un importante senso di sazietà, potrebbero essere utili nel ridurre l’impatto glicemico, rallentando l’entrata di zuccheri in circolo, espletando un’azione ipoglicemizzante.


In questo video troverete informazioni su benefici dell'avocado, come tagliarlo e come abbinarlo.


12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti